Paroles officielles de la chanson «E Allora Mambo» : Vinicio Capossela

Albums :

Paroles officielles de la chanson "E Allora Mambo"

Eccoci qua
Noi suoniamo e voi state di là
Noi sudiamo e voi bevete già
Noi soffriamo e voi ridete ma
Anche lei quella sera
Rideva e sembrava sincera
Aveva tacchi, spilli, orecchi
Anelli, amici e tricchi tracchi
Mi guardava sicura
E io a vedermi mettevo paura
Ma lei mi dice in un orecchio
Vieni andiamo giù a balàr

E allora mambo
Mambo sudando
Attento al tempo
Se no m'inciampo
Struscia 'a coscia contr'a coscia
Striscia che pari una biscia
Bacia il collo con audacia
Struscia l'ascia dove non cuoce il sol

E dopo noi
Barcollando usciamo un taxi e poi
A casa mia la notte è breve e lei
Dice stanotte non possiamo ma
Domani ti regalo
La felicità che non si può cambiare
Che batte nella testa e non ti fa soffrire
La coscia che ti do serve ad amar
E il piede contro il tuo
Lo uso per balàre

E allora mambo
Mambo sudando
Attento al tempo
Se no m'inciampo
Struscia 'a coscia contr'a coscia
Striscia che pari una biscia
Bacia il collo con audacia
Struscia l'ascia dove non cuoce il sol
E allora mambo
Mambo sbariando
Io sto sudando
Spingendo il gambo...

Eccoci we play here and you been here we sudiamo and you drink already we you suffer and you laugh but also it that evening laughed and seemed sincere had heels, pins, ears rings, friends and tricchi tracchi watched me sure and I to see to me put fear but it says to me in an ear comes goes down to balàr and mambo mambo sudando then careful to the time if m' inciampo struscia ' to thigh contr' to thigh strip that equal a biwake kisses the neck with audacity struscia the axe where she does not cook the sol and after we staggering we exit a taxi and then to house mine the night is short and it says stanotte cannot but tomorrow the happiness gives you that cannot be changed that it strikes in the head and it does not make you to suffer the thigh that I give servants to you to love and the foot against yours the use for balàre and mambo mambo sudando then careful to the time if m' inciampo struscia ' to thigh contr' to thigh strip that equal a biwake kisses the neck with audacity struscia the axe where he does not cook the sol and then mambo mambo sbariando I sudando pushing the stem...

 
 


Facebook