Paroles officielles de la chanson «Nero O Bianco» : Mondo Marcio

Albums :

Paroles officielles de la chanson "Nero O Bianco"

Uh... Alza il volume uomo, alza il volume...Monda Marcio

[strofa 1]

Fr? ti riesco a vedere bene adesso,
So che qua Dio non viene spesso,
Ma siamo insieme adesso,
Dio fa fresco quaggi?, uh uh
Sono nel vento, ho cercato di cogliere il momento,
2,3, mondo, davanti a un micro il mio tono era secco
Io rappo, rappo ma il microfono ? spento,leggo
Rime che ho scritto in un brutto momento,
Appena metto il flow a tempo il mio cuore batte lento,
Uh, sento le vibre che comunico,
S?, sono io che scrivo i testi e poi li musico,
Il cuore ? ancora ruvido,
Much love per battone pubblico,
Salgo sul palco ancora come se fossi l'unico,
Baby sono qua, il marcio,
? nero su bianco, una vita di sacrifici, ancora non ero stanco,
Il mio bab-bo mi ha proprio abbandonato,
Ora giro per le strade come un mezzo rinnegato,fatto e fumato.

[rit]
Questo, ? quanto, (? tutto qua uomo)
Mondo marcio (ah ah)
Nero o bianco, non vedo nient'altro (uh uh uh)

[strofa 2]

Mettimi in studio, avr? un disco, (c'? nessuno?)

I marci aspettano questa merda come il ritorno di Cristo
? cos? religioso, mi nascondo come un lebbroso finch? Dio mette il mio culo a riposo, uo-mo!
Se mi senti batti un colpo, sei miliardi di marci al mondo,
E ce li ho tutti quanti contro
P? mi ha detto "stai pronto", e poi mi ha lasciato,
M? mi ha detto "hai tutti contro" e poi mi ha baciato
Sono solo sul campo, Jonathan, uomo volo stanco,
Penna alla mano e scrivo nero su bianco,
Ero accanto ai cavalieri di Dio,
Ora credo di avere in mente gli stessi pensieri che aveva mio zio
Forse, sto solo rifacendo i passi, dei marci,
Andati all?altro mondo e che ci sono rimasti,
Questa purple weed sembra faccia male al cervello,
Chiamami paranoico io non ti chiamer? fratello,
Questa vita tratta i marci come dadi da gioco,
Perch? i fr? la trattano come una cosa da poco,
Tutto quello che ho saputo ? che devi stare al gioco,
Tieni gli occhi sulle stelle e stai lontano dal fuoco, uomo!

[rit]

[strofa 3]

E sto mischiando stelle e pezzi di carne,
Tra morire di fame e abbastanza cash da non sapere che farne,
I marci mi fanno vedere le zanne,
E io provo solo piacere a dargliele,
Ormai ho troppe ferite per leccarle tutte,
Una vecchia cicatrice mi ricorda di guardare gi?,
Perch? i marci verranno dal basso e verranno da dietro,
Verrano dai lati e ti lascieranno solo e cieco,
Uomo io corro nell?oscurit? e non vedo,
E se questa ? la mia citt? fr? dove diavolo ? finito il cielo?!
Troppi demoni abitano il mio pensiero,
Prego Dio che sia un sogno e che mi danni se questo ? tutto vero.

[rit]

C'? Nessuno?!?
Nessuna Via d'Uscita Mixtape, Marci!

 
 


Facebook